BI24_FLASH_BOTTA E RISPOSTA/1. Roberto Pella: “Grazie Sandro, ma io faccio solo, quello che ho imparato da gente come te…”

_Roberto Pella (Sindaco Valdengo)
Ringrazio Sandro Delmastro delle Vedove per le parole di stima e affetto che ha saputo rivolgere a me, come persona e come rappresentante delle istituzioni amministrative locali. L’esempio e l’emulazione di chi, come Sandro, ha operato per il bene comune di territori e comunità sono elemento imprescindibile di ogni agire politico e amministrativo, per ricchezza di spunti e maturità dell’esperienza; per me il suo impegno politico, professionale e umano è stato sempre punto di esempio da adottare, in quanto il suo agire è sempre caratterizzato dal volere aiutare il cittadini che ha più bisogno e soprattutto di quel cittadino di cui non si occupa mai nessuno.
Valdengo è la mia origine, il territorio in cui vivo con la mia famiglia e in cui lavoro: ogni sua istanza riveste per me la massima importanza.
Il supporto di Anci e la testimonianza quotidiana dello sviluppo di politiche solide e lungimiranti presso molti dei Comuni italiani, in questa fase storica affatto semplice per i Colleghi Sindaci e Amministratori, mi rende ancor più forte e persuaso di nutrire la massima speranza per un futuro migliore per i nostri Comuni. Un futuro dove la salute e il benessere dei nostri concittadini, così come il problema alla lotta al diabete e all’obesità, o quello della sana alimentazione o l’attività fisica, rappresentano senz’altro temi di prim’ordine.

I commenti sono chiusi.