BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: browneis


_Ingredienti:
– Cioccolato fondente 265 g
– Uova (circa 4) 200 g
– Nocciole intere spellate175 g
– Burro a temperatura ambiente 135 g
– Farina 00 135 g
– Zucchero 255 g
– Sale fino 1 pizzico
_Preparazione:
per preparare i brownies, cominciate tritando grossolanamente il cioccolato e ponetelo a sciogliere a bagnomaria ; fate attenzione che l’acqua del pentolino non entri in contatto con il cioccolato posto nella bastardella. Quando sarà quasi fuso, aggiungete il burro morbido a tocchetti. Mescolate accuratamente fino a far fondere anch’esso , poi togliete dal fuoco e lasciate intiepidire, mescolando di tanto in tanto.
Nel frattempo tostate per 8 minuti le nocciole in forno statico preriscaldato a 180° . Dopodiché sfornatele e lasciatele intiepidire, in modo da non scottarvi, quindi tritatele molto grossolanamente e tenetele da parte. Ponete adesso le uova in una terrina, e, cominciando a sbatterle con le fruste elettriche, unite lo zucchero. Non è necessario montare il composto: proseguite a sbattere solo fino a quando lo zucchero non si sarà ben sciolto. Unite quindi il sale , e lasciate che anch’esso si sciolga.
Sempre con le fruste in azione, aggiungete a filo il composto di cioccolato e burro ormai tiepido . Appena anche il cioccolato si sarà amalgamato al composto smettete di sbattere. Posizionate sulla ciotola un colino a maglie strette, e setacciatevi attraverso la farina . Amalgamate con una spatola fino a farla assorbire in maniera uniforme , quindi unite le nocciole ormai fredde e amalgamate anch’esse.
Imburrate e foderate con carta da forno una teglia rettangolare di 35X27 cm (oppure una teglia quadrata 30X30 cm) e versatevi l’impasto , livellandolo con una spatola per distribuirlo in modo uniforme. Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti , quindi sfornate e lasciate da parte fino al completo raffreddamento. A questo punto realizzate i vostri cubotti praticando 5 tagli orizzontali e 5 verticali ad una distanza identica per ottenere dei brownies dalle stesse dimensioni.

I commenti sono chiusi.