BI24_FLASH_IL SALUTO. “Grazie di tutto”: Vigliano, ha abbracciato il “suo” Don Sacchi, che il 29 diventerà Vescovo di Casale

“E’ con profonda commozione e gratitudine, che salutiamo il Parroco di Santa Maria Assunta, Monsignor Gianni Sacchi, che è stato eletto vescovo di Casale Monferrato. Don Gianni ci ha accompagnato per 18 anni. Anni intensi, in cui è stato vicino a quanti hanno sofferto le conseguenze della crisi economica che ha colpito duramente il Biellese, anni in cui, ciò malgrado, proprio mentre altre realtà si chiudevano in se stesse, egli si è fatto portatore di una capacità innovativa non comune, pensando a ristrutturare gli edifici parrocchiali, a restaurarne le bellezze artistiche, a rendere più accogliente l’oratorio per le centinaia di ragazzi che ha raccolto intorno a sé…”.
Con queste parole, come rappresentante della Comunità di Vigliano, il sindaco Cristina Vazzoler ha voluto salutare ufficialmente Don Gianni Sacchi, uno dei “pilastri” della terza cittadina della Provincia e della Diocesi laniera. Don Sacchi, domenica 29 ottobre, verrà ordinato Vescovo di Casale Monferrato. “Il nostro ringraziamento più sentito a
Monsignor Sacchi per l’impegno profuso in questi anni – conclude il Sindaco – il nostro più caloroso augurio per un futuro ricco di soddisfazioni nella nuova destinazione che lo attende e che, siamo certi, saprà apprezzare le sue qualità e la sua totale dedizione”.

I commenti sono chiusi.