BI24_FLASH_IL LUTTO. Le parole del presidente della Fulgor Fregonese, per il piccolo Gabriele, morto a soli 12 anni

_Gianni Fregonese (Presidente Fulgor Ronco Valdengo)
Di fronte ad una perdita cosi´ grande si rimane sconvolti e sembra che ogni parola sia inutile e banale. Sembra che ogni cosa perda il suo significato e che l´unica azione da mettere in atto sia quella di chiudersi nel proprio silenzio. A volte, pero´, le parole possono servire a lenire il dolore e a farci forza così ho pensato di scrivere questo breve pensiero.
La tua partenza, caro Gabriele, lascia un vuoto incolmabile anche a noi della Fulgor, quella famiglia che avevi scelto di abbracciare senza esitazioni per inseguire il tuo sogno di diventare un calciatore nella tua squadra del cuore, quell´Inter che oggi ci è stata vicina e che nella partita più importante dell´anno, il derby, avrà modo di ricordare il piccolo tifoso che eri.
Sono sicuro che tutti i ragazzi e i compagni di squadra che oggi ti hanno dato il loro ultimo saluto, e che con te condividevano e condividono quel sogno, d´ora in poi scenderanno in campo sapendo che sarai sempre al loro fianco e che, con il tuo sguardo sorridente con cui hanno imparato a conoscerti, continuerai a tifare per loro. Questo weekend, tutte le nostre squadre si fermeranno su tutti i campi a ricordarti e se c´è una promessa che posso – e possiamo – farti è quella che mai dimenticheremo questo pezzo di vita che abbiamo trascorso insieme. Ciao Gabriele, sarai sempre con noi.

La redazione di Biella24.com, in linea con il lutto di tutto il calcio biellese per l’improvvisa scomparsa del piccolo Gabriele, ha deciso di posticipare al mercoledì 18 ottobre, la prima uscita degli speciali dedicati ai settori giovanili della Provincia, che abbiamo deciso di pubblicare. Per un giorno, ci fermiamo anche noi, di fronte a questa perdita così dolorosa.

I commenti sono chiusi.