BI24_FLASH_FINANZA. Il “mirino” delle Fiamme gialle, su bar e ristoranti della Provincia: scovati 23 lavoratori in nero

In questo Biellese sprovveduto, messo in ginocchio dalla crisi e dall’incapacità di politici e imprenditori, la piaga del lavoro nero trova ovviamente il terreno più fertile possibile. Se ne sono accorti anche gli uomini della Guardia di Finanza provinciale, che nelle ultime settimane hanno puntato il loro “mirino”, verso bar e ristoranti.
Al termine dell’attività di indagine e controllo, infatti, gli uomini del comandante Ugo Dallerice si sono ritrovati di fronte, ben 23 persone che venivano fatte lavorare senza copertura contributiva ed assicurativa. Tutti i titolari “pizzicati” dalle Fiamme gialle, dovranno adesso pagare multe salatissime.

I commenti sono chiusi.