BI24_FLASH_LA STORIA. Aveva chiamato una cima pakistana “Città di Biella”: Gian Luca Cavalli, nell’albo d’Onore di palazzo Oropa

Lui aveva deciso di chiamare una cima del Karakorum pakistano “Città di Biella”. E giustamente, la Città di Biella ha ricambiato, proprio in questi giorni, inserendolo nel suo Albo d’Onore. Alla presenza del presidente del Cai Biellese Eugenio Zamperone, il sindaco Cavicchioli durante l’ultimo Consiglio comunale ha ringraziato così, a nome della
città, l’alpinista biellese Gian Luca Cavalli, una delle ultime grandi “star”, di una disciplina a cui il nostro Territorio continua a regalare veri e propri “fuoriclasse”.

I commenti sono chiusi.