BI24_FLASH_IL CASO. Biella: Giunta inetta e pericolosa. Bocciata la mozione anti accattonaggio di Lega e Fratelli d’Italia

Durante l’ultimo Consiglio comunale di Biella, Lega Nord e Fratelli d’Italia, di fronte ad una città sempre più in mano al degrado, hanno chiesto a Marco Cavicchioli di provare a fare, almeno per una volta, il sindaco.
Veicolando le richieste sempre più presentanti dei cittadini, spaventati, Andrea Delmastro e Giacomo Moscarola hanno chiesto a gran voce “di rinnovare le ordinanze sui bivacchi ai giardini, di introdurre ordinanze contro l’accattonaggio molesto fuori dai supermercati e nelle zone limitrofe al Mercato di Piazza Falcone e di prevedere una turnazione precisa dei Vigili Urbani, affinché possano dare piena attuazione delle ordinanze…
“La risposta di Cavicchioli – spiegano sconsolati i due consiglieri di opposizione – è stata che questi problemi non esistono ed ha fatto bocciare la nostra mozione alla maggioranza. Sappiano i cittadini di Biella che per al loro Sindaco vanno bene i bivacchi nei giardini cittadini, vanno bene gli accattoni molesti fuori dai supermercati, vanno bene gli accattoni molesti nelle zone limitrofe al Mercato di Biella. Ancora una volta, la sinistra nega il problema della sicurezza e testimonia il suo assoluto disinteresse alle richieste dei cittadini”.

I commenti sono chiusi.