BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: spezzatino alla Guinness

_Ingredienti:
– Manzo (cappello del prete) 1 kg
– Birra Guinness 330 ml
– Timo 3 rametti
– Sale fino 2 pizzichi
– Pepe nero q.b.
– Paprika 1 pizzico
– Carote 170 g
– Farina 00 50 g
– Concentrato di pomodoro 40 g
– Cipolle dorate 2
– Olio extravergine d’oliva4 cucchiai
– Prezzemolo q.b.
– Aglio 1 spicchio
– Patate 1 kg
– Sale fino q.b.
_Preparazione:
Per preparare lo spezzatino alla Guinness prendete un grosso pezzo di carne e tagliatelo a fette spesse circa 2 cm, eliminate le parti grasse e tagliatele ulteriormente in cubetti dello spessore di un paio di cm Pulite e mondate le cipolle e tritatele grossolanamente, pulite e mondate le carote e tagliatele a rondelle spesse mezzo cm.
Mettete la carne in una ciotola capiente ed aggiungete 2 cucchiai d’olio mescolando bene per fare in modo che tutta la carne assorba bene l’olio. In un’altra ciotola mettete la farina setacciata insieme al sale, al pepe e alla paprika. Aggiungete la farina così aromatizzata alla carne e amalgamate bene in modo che tutta la carne risulti infarinata.
Quindi mettete a scaldare un paio di cucchiai d’olio in una pentola antiaderente, appena l’olio sarà caldo aggiungete la carne, fatela rosolare per almeno 15 minuti a fuoco vivo, rigirandola di tanto in tanto. Stemperate il concentrato di pomodoro con circa 100 ml di acqua calda. Schiacciate l’aglio e unitelo alle cipolle tritate in precedenza, quindi versate il tutto nello spezzatino
Aggiungete in ultimo il concentrato di pomodoro diluito. Amalgamate bene il pomodoro lasciando cuocere la carne per circa 5 minuti. Ora trasferite lo spezzatino alla Guinness in un’altra pentola antiaderente dai bordi alti e versate la Guinness nella pentola in cui avete rosolato in precedenza la carne, questo procedimento servirà a far sì che la birra raccolga tutti i sapori che si sono formati con la rosolatura della carne, lasciate evaporare la birra a fuoco moderato per un paio di minuti.
Versate il liquido così ottenuto insieme alla carne, ed aggiungete le carote a rondelle. Unite le foglioline di timo e coprite il tutto con un coperchio. Fate cuocere lo spezzatino alla Guinness per almeno un paio d’ore a fuoco lento facendo attenzione a girare di tanto in tanto la carne fino a quando risulterà morbida. Bollite le patate, spellatele e mettetele in un passaverdure ancora calde, salate la purea ottenuta e impiattatela, creando una ciambella nella quale verserete lo spezzatino alla Guinness. Guarnite a piacere con un pizzico di prezzemolo fresco tritato. Servite lo spezzatino alla Guinnes ben caldo.

I commenti sono chiusi.