BI24_FLASH_Calcio, Prima categoria: il punto. Cossato a Valanga, ma il Ponderano resta in vetta. Gaglianico: campanello d’allarme

Tre gol tanto per partire “leggeri” alla prima giornata e poi sei gol rifilati al Gaglianico e altrettanti, oggi, al malcapitato Piemonte Sport: con 15 reti segnate in tre giornate, impossibile che il Cossato “special” di Ariezzo non sia già in testa al girone B di Prima categoria. Meno scontato, invece, è che a braccetto con gli azzurri, al primo posto, ci sia il Ponderano di D’Ambrogio, che contro la “sua” Chiavazzese, oggi allenata da Zucca e piena di ottimi giocatori e ambizioni, vince di misura con capitan Rosso, una sfida da calcio d’altri tempi.
Insegue il Vigliano di Ferrari, dietro alla coppia di testa, dopo aver vinto un’altra durissima battaglia della domenica, quella contro la Biogliese di Inglesi, squadra mai doma, che soltanto uno spunto di Marra riesce a piegare; e insegue anche la Vallecervo di Policante, che dopo aver rotto il ghiaccio sette giorni fa contro la Virtus Vercelli, coglie anche la prima vittoria stagione in trasferta rifilando tre reti al Livorno Ferraris.
Unica nota stonata della giornata odierna, il 3-0 con cui il Romagnano ha rispedito a casa il Gaglianico di Pertel: i sesiani, neopromossi, dovevano essere il trampolino di lancio dei biancoblu, dopo due sconfitte consecutive con undici reti subite ed invece, sono diventati il campanello d’allarme, per una società che verrebbe salvarsi senza ripetere le sofferenze della scorsa stagione.

I commenti sono chiusi.