BI24_FLASH_DALLA REGIONE/1. Vittorio Barazzotto: “Pulitura bacini fluviali: ecco come la Regione programma la sicurezza…”

_Vittorio Barazzotto (consigliere regionale Pd)
«Pulitura bacini fluviali: siamo un Paese che eccelle nelle emergenze, ma che talvolta difetta nella programmazione. Per non dover sempre rincorrere, con affanno, le criticità è necessario avere le idee chiare in fase di progettazione. E per farlo, dobbiamo disporre delle risorse adeguate, ma anche del corretto e capillare monitoraggio di ogni singolo territorio. Un compito che deve essere delegato alle sedi periferiche della Regione, più vicine alle specifiche realtà territoriali.
Per l’anno in corso è prevista, ed è in definizione, la programmazione degli interventi in parola, sulla base delle segnalazioni che provengono dai settori tecnici regionali. Inoltre, ai fondi previsti dalla legge regionale si aggiungono i fondi destinati ai medesimi interventi sul reticolo idrogeografico già di competenza dell’Agenzia Interregionale per il Po (A.I.Po.) e ora passati alla Regione: tali fondi, anch’essi in carico al settore difesa del suolo, assommano complessivamente a 1,4 milioni di euro ripartiti nel 2017 (420.000 euro) e nel 2018 (980.000 euro).
A questi interventi si aggiungono le attività che si eseguono di prassi attraverso le squadre degli operai forestali coordinate dai vari settori tecnici, in totale diverse decine di interventi all’anno specificatamente sui corsi d’acqua. Non va infine dimenticata l’attività di esercitazione della Protezione civile sulla pulizia dei corsi d’acqua».

I commenti sono chiusi.