BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: fagottini di patate al Curry

_Ingredienti
Per l’impasto:
– 1 zucchina
– 2 carote
– 2 patate medie
– ¼ di porro
– 1 pizzico di sale grosso integrale
– 4 semi di coriandolo
– ½ cucchiaino di curry
– ½ cucchiaino di cumino
– 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva
Per la sfoglia:
– 200 gr di farina 0 o integrale
– ½ bicchiere d’olio extravergine d’oliva
– 1 pizzico di sale fino integrale
– Acqua fredda
_Preparazione
Sbucciate e lavate le carote e le patate. Lavate la zucchina e affettate tutti gli ortaggi per ottenere dei cubetti di piccole dimensioni. Tagliate il porro a listarelle sottili. In un tegame versate due cucchiai d’olio e rosolate gli ortaggi per un paio di minuti.
Quindi unite le spezie, ricordando di premere tra le dita i semi di coriandolo. Versate nel tegame anche un bicchiere d’acqua calda e cuocete con il coperchio per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno, fino a quando le verdure non si saranno ammorbidite.
Unite in una ciotola la farina e l’olio, insieme a un pizzico di sale. Mescolate e aggiungete dell’acqua fredda a poco a poco. Iniziate a lavorare gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un impasto molto elastico. Formate la classica palla e lasciate riposare l’impasto per almeno 15 minuti, dopo averlo unto con poco olio. Stendete una sfoglia di forma rettangolare e piuttosto sottile con il mattarello. Formate 4 quadrati con lato di circa 14-15 centimetri.
Disponete al centro di ognuno 3 cucchiai del ripieno di verdure che avrete preparato. Ripiegate gli angoli verso l’interno, in direzione del centro del quadrato, uno alla volta, e sigillate i bordi con le dita. Cuocete i fagottini di patate al curry in forno a 180° per 20-25 minuti, fino a doratura. Serviteli ancora caldi.

I commenti sono chiusi.