BI24_FLASH_Calcio, Promozione: il punto. Fulgor, sconfitta in mezzo alla noia. Il solito “Ume” regala il pari al Ceversama

Stecca la prima in casa, l’ambiziosa Fulgor Ronco Valdengo di mister Modenese: oggi pomeriggio, in casa contro la Castellettese che sogna il ritorno in Eccellenza ed i fasti di un tempo, i “Blues” si sono prima fatti intorpidire dal poco fatto dagli avversari e poi si sono fatti battere da un’azione casuale, senza più riuscire a recuperare il risultato. Falsa partenza, ma con 29 gare ancora da giocare – e vista la caratura dell’avversario – non sembra il caso di farne un dramma…
Radrizza una partita brutta e spigolosa grazie al “solito” Umeroski, invece, il Ceversama di mister Granai. I gialloblu, impegnati in casa di un Briga sempre tignoso e mai arrendevole, vanno subito sotto, ma non perdono la testa e grazie al loro bomber, che torna in Promozione, dopo un anno di assenza, proprio contro una delle sue ex squadre, portano a casa il primo, meritatissimo, punto della stagione. L’avversario, forse, non era di primo piano, ma questo Ceversama pieno di giovani, ha dimostrato subito di poter stare serenamente in categoria.

I commenti sono chiusi.