BI24_FLASH_REGIONE/1. Gilberto Pichetto, Chiara Appendino e la Linea 2 della Metro: “Siamo favorevoli al progetto”

_Riceviamo dalla Regione e pubblichiamo:
“Forza Italia, con senso di responsabilità, ha raccolto l’invito del sindaco Chiara Appendino, volto a condividere lo stato dell’arte sulla Linea 2 della Metropolitana, per questo motivo non abbiamo nessun problema a sottoscrivere la nota che lo stesso Sindaco invierà al Ministero per ricevere lo stanziamento dei fondi necessari all’avvio del progetto preliminare. Faremo dunque la nostra parte per il bene dei torinesi”. Ad affermarlo il coordinatore regionale di Forza Italia in Piemonte Gilberto Pichetto che ha partecipato ad un incontro a Palazzo di Città richiesto dal sindaco pentastellato.
“Sono evidenti però – spiega Pichetto – le responsabilità di chi ha governato nell’aver accumulato un enorme ritardo su un’opera che doveva vedere la sua pianificazione già nel 2007; peraltro é sicuramente importante fare pressioni per i 10milioni necessari all’avvio del progetto preliminare, sono tuttavia convinto che questa ‘lobby trasversale per il Piemonte’ dovrebbe occuparsi principalmente di garantire che tra il 2020 e il 2025 vengano iscritti nel bilancio statale gli oltre 1,2 miliardi necessari per la realizzazione dell’intera opera.
Al confronto i 10 Milioni di euro sono una cifra facilmente reperibile nelle pieghe dei conti dello stato, per questo la vera partita si giocherà sui fondi per la cantierizzazione della Linea 2. Sarà necessaria una forte coalizione territoriale che metta i trasporti pubblici locali di Torino e del Piemonte in cima all’agenda politica nazionale sulle grandi infrastrutture”. Conclude Pichetto: “Questo incontro é stato inoltre utile per mettere un freno alle insistenti voci di autorevoli esponenti della maggioranza grillina che volevano rivedere il tracciato della Linea 2. Il Sindaco ha affermato che non cambierà nulla, bene poiché un eventuale ripensamento ideologico dell’opera da parte della Giunta avrebbe fatto saltare il banco”.

I commenti sono chiusi.