BI24_FLASH_Il viaggio. Simonetti e Mosca sono saliti fino al Monviso: “La Lega è pronta a vincere a Biella e in Piemonte”

L’autunno della Lega Nord, per tradizione, parte dalla Festa dei Popoli Piemontesi e dal Monviso dove il “sacro” Po nasce. Un “rito”, diverso da quello di Pontida, ma altrettanto importante per la gente del Carroccio. Ieri, su a Pian del Re, insieme al Roberto Calderoli e Riccardo Molinari, c’erano anche Roberto Simonetti e Michele Mosca, che sono tornati a Biella ancora più convinti, che la Lega sia al centro della battaglia contro il Pd e la sinistra.
“Dopo il rinnovamento della Segreteria Nazionale avvenuto lo scorso anno ed i primi incoraggianti risultati a livello locale – ha spiegato mosca – il prossimo anno intendiamo eleggere una nutrita rappresentanza di parlamentari piemontesi e poi riprenderci Palazzo Lascaris per realizzare il regionalismo avanzato. Biella sarà parte attiva di questo progetto e avrà certamente modo di esprimere una folta rappresentanza di eletti, che a livello locale deve partire dalla candidatura di Claudio Corradino a Sindaco del capoluogo”.

I commenti sono chiusi.