BI24_FLASH_UN SINDACO ALLA DERIVA/3. Legambiente: “Cimitero del Vernato: illegale abbattere le piante del viale alberato”

Se non hanno rispetto per i cittadini, o anche solo per la funicolare, figurati come possono averne per un albero… Così, mentre finisce nell’occhio del ciclone per le foto del sindaco trasformate in multe, la Giunta Cavicchioli si ritrova sotto attacco anche per l’abbattimento degli alberi che per quasi settant’anni, hanno “accompagnato” i visitatori verso il cimitero del Vernato.
Che si tratti di Lega Nord oppure di… Legambiente, per questa sciagurata Amministrazione le legnate sono sempre durissime: “La Giunta Comunale di Biella, su richiesta della Parrocchia sant’Antonio Abate e dell’Istituto di Sostentamento del Clero – scrivono gli ecologisti biellesi – ha autorizzato l’ennesimo indegno e vergognoso abbattimento di un viale alberato, andando contro la Regolamento del verde pubblico ed i vincoli paesaggistici che difendono quella zona…”.
Insomma: quando non sanno cosa fare di una cosa… la eliminano: “Dovevano essere abbattuti venti alberi – è la chiosa finale dei rappresentanti di Legambiente – secondo quello che abbiamo potuto vedere con i nostri occhi, ne sono invece stati eliminati 45, con il solo impegno di sostituirli con otto piante e una ventina di arbusti decorativi… Circa settant’anni fa alcuni biellesi, generosamente a proprie spese, piantumarono quegli gli alberi ora abbattuti: se anche costoro potessero recriminerebbero con noi su quanto l’amministrazione ha vandalicamente consentito.

I commenti sono chiusi.