BI24_FLASH_IL TERRORISMO VISTO DA BIELLA/2. L’Mgp: “Estem tots amb Barcelona, no tenim por de condemnar els jihadisyes”

_Alessio Ercoli ed i Giovani Padani Biella
“Estem tots amb Barcelona, no tenim por de condemnar els jihadisyes”: siamo tutti con Barcellona, non abbiamo paura di condannare gli jihadisti. Il vile attacco avvenuto in Catalunya ad opera di terroristi islamici, mostra al mondo la pericolosità di permettere che covi di jihadisti possano proliferare, combattuti solo da bandiere della pace e grassetti
colorati o gattini sui social.
Da sempre diciamo che si devono prendere decisioni forti, espulsioni, chiusura delle frontiere per gli irregolari. La jihad colpisce dove l’ultra liberalismo mostra un occidente debole e sguarnito. Affinché queste tragedie non accadano davvero mai più, bisogna cambiare linea invece di incolpare chi ha da sempre denunciato tutto ciò.
Non serve a nulla marciare ora per la pace se durante l’anno si marcia per accogliere e pensare di poter integrare questi carnefici; la loro è una guerra ai nostri valori. Prima lo capiamo e prima possiamo opporci e difenderci. Solidarietà ai catalani, ribrezzo per chi usa questo massacro per attacchi politici.

(foto Ilpost)

I commenti sono chiusi.