BI24_FLASH_IL MINISTRO DELRIO IN PIEMONTE. Pichetto, Forza Italia: “E’ stata una visita inutile, che non salva Pd ed M5S…”

_Gilberto Pichetto (Forza Italia)
“Mi pare evidente che la visita di Delrio in Piemonte e soprattutto alla Giunta Chiamparino, non abbia portato novità degne di nota. Unico elemento degno di nota è che il ministro non offre salvagenti al PD e al M5S, che rispettivamente in Piemonte e a Torino hanno dimostrato di non essere in grado di portare in porto, infrastrutture essenziali per il nostro territorio.
Ribadisco che non c’è nulla da festeggiare a seguito della visita di cortesia del ministro Delrio. Il completamento della Asti-Cuneo è una buona notizia, ma sinceramente dopo quattro anni di governo mi pare che sia da considerare più come un colpo di coda elettorale che non un successo da ascrivere alla propria agenda politica. Prendo atto invece che, ancora una volta, durante il vertice si è parlato dell’apertura del cantiere per la Masserano-Ghemme.
Ottimo, peccato che lo stanziamento per l’avvio di questa opera, che ammonta a 80milioni di euro, lo feci iscrivere al bilancio statale ancora io quando sedevo in Parlamento nel 2012. Insomma sono passati cinque anni: il rallentamento dell’opera è quindi chiaramente da imputare alla gestione di questa Giunta regionale che ha di fatto bloccato un’opera già messa in cantiere.
In ultima analisi resta la questione della linea del metro due di Torino, dove si rischia di perdere i finanziamenti per l’inconcludenza e l’assoluta incapacità del Movimento Cinque Stelle di governare”.

I commenti sono chiusi.