BI24_FLASH_LA CULTURA. Una volta, i bimbi si divertivano così: domenica, a Rosazza, torna l’antico “Gioco dell’Orso”

Chi resiste di più, nel ruolo di orso, alle imboscate dei cacciatori? Una volta in Valle Cervo, i bambini giocavano così, dentro ad un cerchio disegnato con i gesso per terra, sfidandosi in una gara in due manches a ruoli invertiti: nel primo tempo si era l’orso, nel secondo i tre cacciatori che hanno il compito di non farlo uscire dal tracciato.
Un gioco antico, che intreccia divertimento e natura; un gioco che era ormai sparito dalla memoria dei bambini della valle. Ritornano in auge grazie al Doc.Bi, questa domenica verrà proposto al Parco comunale di Rosazza, dove Carlo Dionisio, dalle 15 in poi, spiegherà regole e filosofia, prima di… dare inizio al Gioco dell’Orso.

I commenti sono chiusi.