BI24_FLASH_L’italia vista da Biella. Sandro Delmastro: “A Milano, più assenteismo che a Napoli? C’è qualcosa che non va…”

_Sandro Delmastro delle Vedove
Leggo sul quotidiano “Libero” del 31 luglio 2017 a pagina 2: “Assenteismo – Il tasso di assenteismo registrato nel terzo trimestre del 2016 tra i dipendenti del trasporto pubblico romano è pari al 12,72%.
E’ stato uno dei tassi più alti del paese. Milano ha registrato l’8,26% . Napoli il 6,18%”. Francamente sono rimasto prima incredulo e poi sbalordito: Roma ha un tasso di assenteismo pari al doppio di Napoli e già questo dato mi è parso difficilmente attendibile anche se, forse, occorre… “rassegnarsi”.
Ma per la verità il dato ancora più incredibile e addirittura ‘pirotecnico’ è quello relativo a Milano: immaginare che la percentuale di assenteismo ivi registrata sia nettamente più elevata che non a Napoli credo che ci debba costringere fatalmente a qualche riflessione profonda.
Che sia semplicemente retorica la polemica anti-meridionale di cui ci nutriamo quotidianamente e che invece sia maturo il tempo di una modificazione del pensiero che ritenevamo decisamente consolidato a favore del ‘primato’ lavorativo di noi piemontesi, lombardi e veneti? Agli amici “leghisti” l’ardua risposta!

I commenti sono chiusi.