BI24_FLASH_L’allarme. La Polizia postale: attenzione alle case proposte per le vacanze… Non lasciate caparre!!!

Attenzione alle inserzioni che sul web, promettono case e appartamenti in affitto, nelle località balneari più belle e conosciute d’Italia: è questo l’appello che vuole lanciare, in questi giorni, la Polizia Postale della Questura di Biella.
Si tratta di un “classico italiano” delle estati degli ultimi anni: ti allettano con qualche immagine idilliaca, ti propongono una buona cifra di locazione e poi ti chiedono la caparra, che di solito si aggira attorno ai 500 euro… A quel punto, scatta il raggiro.
Negli ultimi giorni, infatti, sono stati tre i cittadini biellesi a doversi rivolgere alle autorità, perché dopo aver dato l’anticipo, nella loro casa per le vacanze ci hanno trovato… i legittimi proprietari.

I commenti sono chiusi.