BI24_FLASH_Polizia. A 70 anni, va a rifare il passaporto, si “dimentica” il figlio minore e finisce denunciato

DCIM100GOPRO

Ha quasi dell’assurdo, la denuncia a piede libero che la Polizia di Biella è stata costretta a far scattare, nei confronti di un distinto uomo di settant’anni, in questi giorni. Il pensionato, nelle scorse settimane si era infatti recato in Questura per rifare il passaporto che a suo dire aveva smarrito, ma nella compilazione dei dati… aveva poi dimenticato di segnalare chiaramente, come prevede la legge, di essere il babbo di un bimbo minorenne. Al personale dell’Ufficio competente, sono però bastati gli accertamenti di rito, per scoprire la sua “furbata”. A quel punto, l’uomo è stato denunciato per falso ideologico in atto pubblico.

I commenti sono chiusi.