BI24_FLASH_La risposta. Salussola, il vicesindaco Pozzo: “Opporsi alla discarica del Brianco, per la serenità della nostra gente”

_Valter Pozzo (vicesindaco Salussola)
La situazione che si è venuta a creare a seguito della domanda presentata presso gli uffici della Provincia di Biella dalla società: ACQUA & SOLE s.r.l., che si vorrebbe insediare a Salussola in località Brianco per creare una discarica di amianto, mi impone di esprimere tutta la mia più convinta opposizione.
Trattasi di una iniziativa privata che deve avere un permesso tecnico e non politico, ma come amministratore di Salussola mi batterò, e chiedo al Sindaco di fare altrettanto, affinché l’operazione non vada in porto. Inoltre, con la nuova legge regionale in caso di discarica non si ricaverebbero peraltro benefici economici per il Comune da ridistribuire ai cittadini.
In Piemonte credo vi siano già altri siti idonei per accogliere depositi di amianto e quindi penso che il nostro impegno, quali amministratori, debba essere quello di salvaguardare il territorio. Non discuto dal punto di vista tecnico le analisi d’impatto ambientale o di carattere scientifico che sono o saranno effettuate a garanzia della salubrità del sito, ma noi abbiamo il dovere di operare per la tranquillità e serenità della nostra gente.

I commenti sono chiusi.