BI24_FLASH_Il caso. Ladri e professionisti: via 200.000 euro di “Harley Davidson”, dal garage “Bike in Black” di Valdengo

E’ proprio “roba da film”, il colpo messo a segno in questi giorni da un tipo decisamente sofisticato di “soliti ignoti”, al garage “Bike in Black” che, negli ultimi anni, ha fatto di Valdengo, la… capitale degli “Harleysti” biellesi e non solo. Un colpo da 200.000 euro… tutti cromati, studiato nei minimi dettagli e messo in atto in maniera esemplare.
I malviventi, sono entrati in azione nella notte: utilizzando un ragazzino, oppure un uomo dal corpo minuto, sono riusciti a superare i cancelli ed a disattivare gli allarmi. Poi sono entrati in gioco i “forzuti”, che nel giro di pochissimo tempo sono riusciti a togliere dai ponti le potenti motociclette “cult” americane ed a caricarle su di un camion che attendeva nella parte più coperta del capannone, che si affaccia sulla tangenziale per Cossato.
Terminato di fare man bassa sui “ferri”, gli autori dell’audace colpo si sono concentrati sugli accessori, sul “merchandising”, portando via anche giubbotti di pelle, magliette, borse e caschi, tutti rigorosamente griffati “Harley Davidson”. I carabinieri, subito chiamati in causa dal titolare, hanno già iniziato le indagini e proprio in queste ore, stanno visionando i filmati della videosorveglianza, ma pare veramente difficile pensare che gente in grado di organizzare un colpo così ben fatto, sia poi giunta a Valdengo senza almeno un… passamontagna da indossare.

I commenti sono chiusi.