BI24_FLASH_Polizia. Multa di 20.000 euro, al tabaccaio che faceva scommettere on line, su piattaforme non autorizzate

Operazione congiunta di controllo degli esercizi commerciali, nei giorni scorsi, tra la Squadra amministrativa della Questura di Biella e l’Agenzia delle dogane. Durante le varie “visite”, gli agenti hanno comminato una salatissima sanzione amministrativa, 20.000 euro, ad un tabaccaio che all’interno del suo negozio, stava facendo scommettere on line, su piattaforme digitali prive dell’autorizzazione governativa.

I commenti sono chiusi.