BI24_FLASH_BIELLA SICURA?/1. La città è in mano alla microcriminalità e “loro” spendono 250.000 euro per la sicurezza stradale…”

Mentre Biella è preda di tutta la microcriminalità che normalmente si nasconde dentro le periferie delle grandi città, disarmata, spaventata, inerte, loro varano un “piano sicurezza” da 250.000 euro, che dovrà servire per… la viabilità e le infrastrutture. Capito tutto come al solito.
«Questa variazione – è il delirante commento del sindaco Marco Cavicchioli – ci consente di investire risorse sulle segnaletica orizzontale, ovvero qualcosa che attiene alla incolumità dei cittadini. Il primo intervento, infatti, sarà il ripristino delle strisce pedonali in tutta la città, soprattutto nei quartieri periferici dove oggi sono praticamente assenti».

I commenti sono chiusi.