BI24_FLASH_L’AROMA DEL GIORNO. Cucinando con i ragazzi dell’Alberghiero di Cavaglià: risotto alla zucca e funghi

_Ingredienti
– 320 grammi di riso per risotti
– 250 grammi di polpa di zucca fresca
– 3-4 cucchiai di funghi freschi per persona
– Olio extravergine d’oliva
– 1 litro di brodo di verdure
– 1 scalogno
__Preparazione
Iniziate la preparazione del risotto alla zucca e funghi dal brodo di verdure. Potrete ottenerlo utilizzando circa un litro d’acqua, verdure e erbe a piacere, come carote, sedano, porri e prezzemolo. A questo punto, o durante la cottura del risotto, dovrete occuparvi della preparazione dei funghi. Lavate e mondate con attenzione i funghi freschi, Tagliateli a listarelle sottili. Li utilizzerete per guarnire i piatti. Cuocete i funghi freschi rosolandoli in un tegame con olio extravergine e con un po’d’acqua tiepida. Se volete, potrete aggiungere una parte del loro liquido di cottura alla preparazione del risotto.
Lavate e affettate la zucca. Tagliatela a cubetti di piccole dimensioni. Durante la preparazione del risotto otterrete una vera e propria crema di zucca che servirà da condimento. Non rimarranno cubetti interi. Per facilitare l’operazione potrete saltare in padella i cubetti di zucca con poco olio. Portate ad ebollizione il brodo di verdure e iniziate la preparazione vera e propria del risotto. Mondate e tritate finemente lo scalogno. Versatelo in una pentola capiente insieme a tre cucchiai d’olio extravergine e ai cubetti di zucca. Lasciate rosolare per un paio di dado vegetale fatto in casa. minuti prima di unire i chicchi di riso.
Quindi versate anche il riso nella pentola e mescolate con attenzione con un cucchiaio di legno.
Tostate il riso per un minuto a fiamma bassa. A questo punto versate il vino bianco e un mestolino di brodo. Mescolate bene il risotto e aggiungete via via uno o due mestoli di brodo alla volta. Amalgamate bene il risotto e procedete con l’aggiunta del brodo fino a quando il riso non risulterà ben cotto e cremoso.
Quando il vostro risotto sarà pronto, non vi resterà che regolarlo di sale e di pepe e versarlo nei piatti. Preferite pepe nero in grani da macinare al momento e sale fino integrale. Durante la preparazione tenete in caldo i funghi e utilizzateli come condimento per il risotto, preferibilmente senza mescolare, ma versandoli su ogni porzione con un cucchiaio, per guarnire. Potrete decorare i piatti con del prezzemolo fresco o del rosmarino.

I commenti sono chiusi.