BI24_FLASH_Il progetto. Valle Elvo, la Regione dice sì a “Spina Verde”: un parco naturale, tra Mongrando e Occhieppo

L’impegno, la serietà e la caparbietà del comune di Mongrando, permetteranno alla Provincia di Biella, negli anni, di avere una nuova zona di attrazione turistica, sia per chi viene da fuori che per tutti i biellesi che amano vivere la loro Terra. Si chiama “Spina Verde” e si tratta della riserva naturale a gestione locale, che adesso potrà essere creata lungo i sei chilometri di percorso, che il torrente Elvo compie da Mongrando ad Occhieppo Inferiore, paese partner nel progetto.
“Proprio in questi giorni – spiga infatti l’Assessore all’Ambiente Daniele Calligaris – abbiamo ottenuto la comunicazione da parte della Regione Piemonte, di essere stati ammessi al finanziamento per la stesura ed aggiornamento dei Piani naturalistici. Adesso potremo redigere il ‘Piano Naturalistico Riserva Naturale e Area Contigua della Spina Verde’ e regolamentare tale area oltre a poter accedere ad eventuali finanziamenti per la realizzazione di sentieri naturali e piste ciclabili”.

I commenti sono chiusi.