BI24_FLASH_Polizia. I quarantenni, i cinquantenni e le droghe… Tre “giovanotti” nei guai, per quello che avevano in tasca

Tre denunce in poche ore, nella notte di sabato scorso, per la squadra Volanti della Questura di Biella, tre denunce per detenzione, tre denunce che hanno colpito non tre giovani come spesso accadde, ma tre “giovanotti” tra i quaranta ed i cinquant’anni. Il primo, 51 anni, si è fatto pescare in auto, con altri due tipi ed un paio di confezioni di hascisc nel cassettino porta oggetti: denunciato per detenzione ai fini di spaccio. Il secondo, stessa età, sempre residente in Provincia e già noto alle forze dell’ordine, nei pressi dei locali del centro, con un pacchetto di fazzolettini di carta pieno di briciole di “fumo”: denunciato per detenzione. Il terzo, che ha “solo” 44 anni, si è invece fatto pizzicare dagli agenti, dietro ad un guard rail della salita di Riva, con qualche pezzo di hascisc e dell’anfetamina: anche per lui, come per il primo, deferimento per detenzione ai fini di spaccio.

I commenti sono chiusi.