BI24_FLASH_Ospedale: i dipendenti Asl, hanno “dettato” agli studenti dell’Artistico, la loro professione in… sei parole

I dipendenti Asl, hanno… dettato, gli studenti del liceo Artistico di Biella, hanno scritto: ai primi, infatti, la direzione dell’Azienda Sanitaria aveva chiesto di spiegare il loro lavoro quotidiano in sei parole, mentre i secondi avevano il compito di “fissarle” sui muri dell’aula “Monte Camino” – dove si tengono i corsi professionali – usando il loro talento. Operazione riuscita.
Una operazione simpatica e profonda al tempo stesso, andando a rileggere alcune delle frasi pensate da chi, ogni giorno, lavora per salvarci la vita: da Antonietta, operatore socio sanitario, che dice “appoggiati ti sosterrò passo dopo passo” a Tiziana, ostetrica, con il suo “raccolgo ogni giorno piccole impronte di vita” , da Eugenia, amministrativa, che spiega “avrei voluto curare persone, curo pratiche inseguendo sogni”, fino a Mario Alberto, oncologo, che rassicurante afferma “non sappiamo tutto, ma ci siamo”.

I commenti sono chiusi.