BI24_FLASH_Biella: saranno i ragazzi dell’Istituto “Gae Aulenti”, a censire le barriere architettoniche della città

Andare a scovare tutte le barriere architettoniche della città, grazie alla sensibilità ed alla preparazione professionale, dei ragazzi che frequentato il corso di costruzione, ambiente e territorio, all’Istituto “Gae Aulenti”.
In questi giorni, l’Amministrazione comunale di Biella ha trasformato un semplice progetto didattico, in una attività che si rivelerà utile per tutti, permettendo di censire tutti quegli angoli del capoluogo, che non sono perfettamente accessibili a tutti.
«Con questo nuovo passo – spiega l’assessore Valeria Varnero – gli allievi avranno la possibilità di fare esperienza sul campo e nello stesso tempo daranno una mano a noi per avere una mappa completa che ci consenta di programmare gli interventi più urgenti per rendere la città davvero senza barriere».

Annunci

I commenti sono chiusi.