BI24_FLASH_ACCADDE OGGI: il 15 febbraio del 1898, nasceva a Napoli il “Principe della risata”, Antonio De Curtis

totò-decurtis-biella24

Antonio Griffo Focas Flavio Angelo Ducas Comneno Porfirogenito Gagliardi De Curtis di Bisanzio. Più in breve, Antonio De Curtis. Ancor più in breve, Totò, ossia il “Principe della risata”. Il grande attore napoletano, con oltre cinquanta opere teatrali e quasi cento film recitati in carriera, è ancora oggi un termine di paragone, una fonte inesauribile di ispirazione, per il mondo della comicità, italiano e non. L’uomo che, come nessun altro, ha raccontato Napoli e la “napoletanità”, nasce, proprio sotto il Vesuvio, il 15 febbraio del 1898.

I commenti sono chiusi.