BI24_FLASH_Regione: ecco il protocollo, che migliora il futuro delle “nostre” Ferrovie. Biella-Santhià, elettrificata

stazione san paolo

Il testo che abbiamo discusso è la sintesi di una serie di incontri avvenuti fra i proponenti nei mesi scorsi. Riunioni che hanno stabilito le linee guida dell’impegno del territorio biellese, culminate oggi con il finanziamento del progetto preliminare dell’opera di elettrificazione. La Regione, dal canto suo, oltre ad occuparsi della stesura della bozza, si impegnerà a reperire i finanziamenti necessari per la realizzazione dell’infrastruttura, ossia circa 9,5 milioni di euro. Durante la discussione è emersa in maniera evidente un’altra necessità, ossia quella di formalizzare un impegno rafforzativo sulla Biella-Novara, tratta che include Cossato. Al termine della concertazione si è giunti alla conclusione di impegnarsi, anche economicamente, e non solo formalmente, nel finanziare uno studio di fattibilità che individui gli interventi necessari su passaggi a livello, massicciate, etc… necessari all’ammodernamento e alla velocizzazione della tratta che interessa Cossato”.
Il consigliere regionale biellese Vittorio Barazzotto, presenta così il protocollo d’intesa, firmato proprio in questi giorni da Regione, Provincia, Comuni di Biella e Cossato, Camera di commercio, Banca Sella, Fondazione Crb e Industriali, che dovrebbe assicurare un futuro migliore, al sistema locale dei trasporti su rotaia, che oggi fa acqua da tutte le parti. In pratica, l’importante documento da il via al progetto per l’elettrificazione della tratta tra Biella e Santhià ed impegna, al contempo, le parti in causa, a migliorare le condizioni dell’altro segmento presente sul Territorio, quello che porta a Novara.

Annunci

I commenti sono chiusi.