BI24_FLASH_Ponderano: il paese ha detto addio a Romolo Minari, 92 anni, una vita a tinte forti, tra il rosso ed il granata

ponderano-romolo-minari-biella24

Se n’è andato, a 92 anni, nella stessa maniera in cui ha vissuto: con nelle orecchie, i suoni e le parole delle canzoni partigiane e militanti, da “Fischia il vento” a “Bella ciao”. Nei giorni scorsi, la comunità di Ponderano ha detto addio ad uno dei suoi decani, Romolo Minari, ex filatore ed artefice, con il soprannome di “Momo”, della Liberazione dal giogo nazifascista, con tanto di banda musicale e vessilo Anpi.
Un momento di grande emozione collettiva, con i ponderanesi che si sono stretti, attorno ai famigliari dell’uomo, la moglie Rita ed il figlio Dario, per salutare non solo il lavoratore instancabile, l’amico di tutti i giorni, il guerriero della libertà, ma anche quel cuore Granata, che batteva forte dentro Romolo, quella passione per la squadra dei piemontesi, che si palesava con quella foto del Grande Torino, appesa proprio all’entrata della sua abitazione.

I commenti sono chiusi.