BI24_FLASH_Mosso: grazie alla… pioggia, il 5 gennaio, dalle 21 in avanti, brucerà, il tradizionale Falò di Marchetto

mosso-falò-marchetto-biella24

Meglio tardi che mai: grazie alla pioggia di queste ore, si può ufficializzare, che il tradizionale Falò di Marchetto, posticipato su indicazione della Regione, per il clima eccessivamente secco, arderà il 5 gennaio, a partire dalle 21. Se le condizioni meteorologiche, nelle ultime ore, non fossero cambiate, si sarebbe rischiato – come a Rongio di Masserano – la cancellazione dell’evento, ma ora, non dovrebbero esserci più problemi: come vuole la tradizione, Mosso potrà bruciare la “veggia” e salutare il nuovo anno, anche se il 24 dicembre è passato da una decina di giorni.

I commenti sono chiusi.