BI24_FLASH_Biella: la mensa del povero scoppia. Dopo la raccolta cibo dei cittadini, il Comune investe 10.000 euro in via Novara

biella-mensa-povero-biella24

Ogni giorno, circa 150 persone bussano alla “Mensa del povero” di via Novara, chiedendo di poter avere un pasto caldo. Se non è il simbolo di questo Biellese allo sbando, difficile trovarne altri, più significativi…
Proprio per questo, nelle scorse settimane, i gestori della mensa, hanno fatto un appello alla comunità, chiedendo generi alimentari e denaro, per poter far fronte a tutte queste bocche da sfamare: il numero degli “utenti”, infatti, si è quasi raddoppiato nel giro di un anno e questo servizio fondamentale, è a rischio chiusura.
I biellesi, come al solito, hanno risposto alla grande, raccogliendo quintali di cibo e mettendoli a disposizione del personale di via Novara. Uno slancio, un cuore, che hanno ispirato anche la Giunta di Biella, presieduta dal sindaco Cavicchioli, che durante la seduta di ieri, ha deciso di investire 10.000 euro, per sostenere il servizio gestito dall’associazione “La Rete”.

Annunci

I commenti sono chiusi.