BI24_FLASH_Biella: niente più pakistani, accampati agli Zumaglini. Da oggi, restano soltanto i “soliti” italiani…

biella-degrado-zumaglini-biella24-002

I nove immigrati di origine pakistana, che da alcuni giorni vivevano, letteralmente, accampati ai giardini Zumaglini, da ieri sera hanno finalmente un tetto sopra la testa ed un posto caldo dove riposare, presso il Santuario di Oropa. «Nel tardo pomeriggio di giovedì, subito dopo aver avuto notizia in via ufficiale della vicenda – spiega il sindaco Marco Cavicchioli – ci siamo mossi e nel tempo più breve possibile una soluzione è stata trovata». Il Comune, ha richiesto l’intervento immediato delle associazioni che già si occupano degli altri migranti, che si sono subito attivate: «Il loro lavoro – spiega l’assessore Salivotti – ha consentito di arrivare alla risoluzione del problema. E a loro, Caritas in primis, va il nostro grazie. Fondamentale inoltre la collaborazione e disponibilità del Santuario di Oropa». Così, ora, sistemati gli stranieri, non restano che i soliti habituè italiani…

Annunci

I commenti sono chiusi.